Non sei registrato? Registrati ora!
CPR

Ventilatori cassonati a trasmissione, pale curve rovesce con struttura in alluminio

CPR
Prodotto
CPR
Impiego
Applicazioni civili ed industriali
Costruzione
Struttura portante: telaio e profili in alluminio. Pannelli: doppia pannellatura fonoassorbente sp. 25mm
CABINET
La struttura portante in lega leggera di alluminio che garantisce una perfetta solidità pur contenendo il peso dell’unità. Pannelli esterni a doppia parete in lamiera d’acciaio zincato esterna, o preverniciata grigio RAL 7032, e lamiera zincata interna, con interposti 25 mm di poliuretano espanso rigido ad alta densità, guarnita con profilo EPDM di tenuta per esterno. Ventilatore viene. Porta di ispezione sul lato trasmissione con chiusura a norme CE.
VENTILATORI
Ventilatori centrifughi a doppia aspirazione, montati su supporti antivibranti in gomma e completi di giunto antivibrante sulla bocca premente, al fine di isolare completamente la struttura e l’impianto da ogni tipo di vibrazione. Cuscinetti a tenuta stagna, autoallineanti e bloccaggio all’albero con anello eccentrico. La loro durata teorica minima con le trasmissioni montate di serie e con la corretta manutenzione è di 40.000 ore. Le grandezze 5, 6 utilizzano ventilatori con fiancate irrobustite. Portate da 1500 m³/h a 30000 m³/h, pressioni statiche da 200 Pa a 1300 Pa. A richiesta: – Cassonato con ventilatore a pale rovesce con motore a 2 velocità.
MOTORI
Asincroni trifase con rotore a gabbia, classe IE3, in esecuzione 400V/50- 60 Hz, cassa B3, protezione IP55, secondo gli standard UNELMEC. Installati a 4 o a 6 poli a seconda della trasmissione richiesta, oppure a doppia polarità per le versioni a due velocità. Montaggio previsto a bordo ventilatore per le piccole potenze e su di un telaio di fondazione comune al ventilatore per le grandezze superiori; su tutti i modelli è prevista la slitta tendicinghia. Le potenze riportate nelle tabelle di prestazioni sono state dimensionate tenendo conto del rendimento della trasmissione e di un ulteriore margine di sicurezza per compensare eventuali anomalie dell’impianto. Temperatura minima fluido: -20°C. Temperatura massima fluido: +80°C.
3_1525865344
1_1525865344
2_1525865344
Selezionare la casella accanto ai documenti che si desidera inviare
  • CPR
    904.91 KB904.91 KB

FILE SELEZIONATI0











Richiedi Informazioni

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SU ?
Compila il form e sarai ricontattato nel più breve tempo possibile

Informativa Privacy
Attività di marketing:
do il consensonon do il consenso

I campi contrassegnati con * sono obbligatori